1. Home
  2. Blog
  3. 4 trucchi per arrivare primi su Google

4 trucchi per arrivare primi su Google

di idealit.com
Primi su Google
4.9/5
votato da 142 persone

Avete appena messo online il vostro nuovo sito, ma effettuando la prima ricerca non siete primi su Google, anzi. Avere un sito esteticamente accattivante e pieno di informazioni interessanti non serve a nulla se il più grande motore di ricerca di Internet non lo vede. Ecco perché è necessario compiere alcuni passi fondamentali per aumentare la propria visibilità online e far rendere al meglio le proprie pagine web.

Diventare primi sui motori di ricerca

I modi per scalarerapidamente le posizioni nei risultati delle ricerche sono sostanzialmente due. Da un lato è importante conoscere bene le tecniche di ottimizzazione dei siti web, dall’altro va sfruttato al meglio Google Ads, ovvero il servizio di web advertising messo a disposizione da Google stesso. Ora ti spieghiamo come fare.

Siete indicizzati? Come aggiungere una URL su Google!

La prima cosa da verificare è se il sito sia stato inserito nel database Google.

Il processo solitamente avviene in modo automatico grazie agli Spider Bot del colosso di Mountain View, ma nel caso questo non fosse ancora accaduto potete velocizzare il processo collegandovi a questa pagina ed aggiungere manualmente l’indirizzo del vostro sito.

Ottimizzazione per i motori di ricerca

Ma la vera spinta alla scalata delle classifiche di Google è l’ottimizzazione delle pagine web. Si tratta di un processo complesso, che utilizza le tecniche SEO (Search Engine Optimization) e che può richiedere settimane, o anche mesi, prima di dare i suoi frutti. Non si tratta purtroppo di una scienza esatta, ma possiamo affermare con ragionevole certezza che uno dei fattori determinanti per aumentare la propria visibilità sia quello di avere nel sito contenuti qualitativamente elevati. Tenete conto che l’algoritmo di Google, in una frazione di secondo, prende in considerazione oltre 200 fattori differenti per produrre i risultati di una ricerca.

Quali instrumenti utlizzare? Keyword Tool, Google Trend...

Due utili “attrezzi” che ci aiuteranno ad essere primi su Google sono senz’altro KeywordTool e Google Trends, due software gratuiti che ci permetteranno rispettivamente di conoscere in tempo reale le parole chiave collegate alla nostra keyword principale e le tematiche più popolari del momento, aiutandoci così a tarare in modo nettamente più preciso i contenuti del nostro sito.

E a proposito di keyword, la stessa va ripetuta non più di due/tre volte nella pagina. L’eccessiva ripetizione infatti ottiene l’effetto contrario, ovvero la discesa inesorabile verso le ultime posizioni dei risultati di ricerca.

E se volessi investire delle risorse economiche per amplificare la visibilità del tuo nuovo sito? Google Ads è il servizio pubblicitario di Google che posiziona in cima ai risultati di ricerca degli spazi sponsorizzati direttamente collegati alla parola chiave scelta. Non prevede abbonamento, ma potrai liberamente scegliere la cifra da dedicare alla promozione del tuo sito. Nella pagina principale del sito inserisci la tua mail e l’indirizzo del sito da promuovere: potrai decidere se ricevere consigli utili su come migliorare gli annunci o passare direttamente ad inserire la cifra da investire e il testo da mostrare nell’annuncio.

Questi sono, in estrema sintesi, i passi fondamentali per migliorare la visibilità di un sito web e puntare all’obiettivo più ambito: essere primi su Google. Non attendere, inizia subito a scalare posizioni!

Il tuo sito non è fra i primi risultati di google?

Ti aiutiuamo a portare la tua pagina internet in vetta alle classifiche di ricerca. Ideal Marketing aiuta ad aumentare la visibilità con strategie efficaci ed innovative. Richiedi subito una prima consulenza gratuita.