1. Home
  2. Blog
  3. Email marketing, come funziona la pubblicità via mail

Email marketing, come funziona la pubblicità via mail

di idealit.com
email marketing
5/5
votato da 1 persone

L’email marketing è uno dei metodi più efficaci per mantenere attiva la relazione tra azienda e clientela. Vediamo come ottimizzare la resa delle nostre campagne.

Quali sono i punti di forza dell’email marketing?

Se andiamo ad analizzare i dati relativi al ritorno dell’investimento – la cosiddetta ROI – notiamo che le performance dell’email marketing sono superiori a molti altri strumenti pubblicitari. Il fatto di ricevere comodamente a casa dall’azienda, direttamente nella propria casella mail, tutte le informazioni e gli aggiornamenti sui prodotti e servizi, fa sentire il cliente considerato ed apprezzato, una dinamica psicologica molto forte. Non perdere il contatto con i propri clienti è considerato un elemento fondamentale per mantenere un elevato tasso di fidelizzazione.

Qual è la differenza tra direct email marketing e newsletter?

La differenza è notevole. Il primo sistema prevede l’invio programmato di mail a carattere pubblicitario, mentre la newsletter viene inviata a tutte le persone che si iscrivono ad un servizio web. Solitamente inoltre le newsletter hanno un carattere più articolato: spesso sono impaginate come una sorta di rivista digitale con un breve sommario che permette di puntare direttamente alle notizie che interessano. I due strumenti si differenziano anche per quanto riguarda la periodicità di invio: la mail pubblicitaria viene spedita quando serve, la newsletter invece segue un calendario, proprio come una rivista cartacea.

Come aumentare i propri contatti e come evitare gli abbandoni?

L’email marketing 2.0 punta molto all’allargamento del proprio database di utenti e per ottenere questo risultato uno dei sistemi più efficaci è la personalizzazione. Evitate di inviare messaggi uguali a tutto il database, ma diversificateli in base a luogo di residenza, età, gusti e professioni dei vostri contatti. La resa sarà estremamente più elevata in quanto il messaggio sarà molto più aderente alle abitudini di vita dei singoli contatti. Allo stesso tempo è importante puntare alla qualità dei contenuti. Evitate i messaggi anonimi e smaccatamente pubblicitari, lavorate su esperienze e storie da raccontare, molto più coinvolgenti a livello emotivo. In questo modo il tasso di disiscrizione dalla newsletter, il tanto temuto “unsubscribe”, sarà molto più basso.

In quali occasioni vale la pena fare mail marketing?

Mail pubblicitarie e newsletter sono utilizzate estesamente da migliaia di aziende, ma ci sono occasioni particolari in cui è praticamente impossibile rinunciarvi. Dovete comunicare una promozione speciale a tutti i vostri iscritti? Oppure volete ricordare ai vostri clienti che il carrello o la lista dei desideri è ancora piena di oggetti non acquistati? L’invio di una mail automatizzata al proprio database di contatti è il metodo più rapido ed efficace per comunicarlo. Anche le aziende che puntano in modo preponderante su altre strategie di marketing, come ad esempio l’analisi SEO per mantenersi nelle prime posizioni dei motori di ricerca, dififcilmente rinunciano ad un’efficace strategia di email marketing.

Chi può aiutarti a pianificare correttamente una campagna di email marketing?

Sei convinto che l’email marketing possa essere uno strumento utile ad ampliare e consolidare il tuo business? Per ottimizzare tempi e risorse è bene affidarsi a chi lo gestisce in modo professionale e da lungo tempo. Ideal può vantare una grande esperienza nella pianificazione e gestione di campagne di email marketing, dalla piccola azienda alle imprese di grandi dimensioni. Contattaci per una consulenza gratuita personalizzata. Siamo pronti a far decollare il tuo business.